L’atelier posturale

L’attività artistica di ballerini, attori, musicisti, cantanti, richiede una sensibilità ed una capacità di controllo ottimale nell’utilizzo del corpo, strumento di creazione e comunicazione verso il pubblico.
Nella performance entrano in gioco fattori perturbanti che possono influenzare negativamente l’esecuzione, nei casi più fortunati il gesto artistico risulterà inefficace o viziato, in casi più critici possono comparire disturbi ed essere favoriti gli infortuni.
Il corpo di un attore acrobatico, così come quello di un cantante, è molto sollecitato e ciononostante deve essere sempre comunicativo nel modo desiderato.Le tecniche osteopatiche vengono in aiuto liberando i blocchi strutturali e permettendo l’espressione artistica senza sforzi dannosi.
La ricerca dell’artista è un percorso di conoscenza corporea e controllo mentale sempre al limite.  
Perciò è utile inserire nel proprio allenamento, strumenti per captare i segnali di pericolo, i propri punti deboli, gestire al meglio l’iper lavoro, e nei casi in cui vi siano situazioni di limitazione, agire in modo idoneo.
Come si svolge il training in pratica?  
I partecipanti, in gruppo, sperimentano posture e movimenti di facile esecuzione alla scoperta del funzionamento del proprio sistema posturale-espressivo. Parte del tempo viene impiegato in analisi personalizzate sul singolo artista, attraverso il concetto osteopatico miofasciale.

Didattica 
Mauro Banfi, Fisioterapista dal 1992, approfondisce la formazione professonale applicandosi nell’utilizzo di tecniche di rieducazione posturale globale (metodo Souchard) e di posturologia (P.M.Gagey).
Ottiene il diploma in Osteopatia nel 2002 presso Il College Ostéopathique de Provence a Marsiglia.
Nel 2003 ottiene il D.O.E , diploma europeo d’osteopatia presso la SOCIETE’ INTERNATIONALE D’OSTEOPATHIE a Ginevra.
Si interessa particolarmente all’utilizzo del potenziale corporeo in campo artistico, soprattutto nel teatro,danza  e nel canto, in collaborazione con artisti di diversa formazione.
Alla pratica nel proprio studio professionale unisce l’organizzazione di stage e conferenze per artisti con lo scopo di informare rispetto al problema posturale ed ottimizzare le performance evitando sovraccarichi strutturali da pratica artistica espressiva.
altre info su di me al sito       http://www.maurobanfi.wordpress.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...